Marimekko: wearable, workable joy.

Su Marimekko non basterebbe un blog intero. Il marchio finlandese dei tessuti in cotone e degli abiti in fantasie accese, nato negli anni ’50 con vocazione alla moda democratica, accessibile ma non per questo noiosa, sembra acquistare nuova consapevolezza di sé. Entrando nel suo mondo, oggi sempre più aperto e partecipato da blog, video, interviste e collaborazioni,  colpisce l’individualità e l’originalità della proposta, così radicalmente a parte, e così coerente dalle origini ad oggi. Mi affascina cogliere le due anime (o due delle molteplici, forse) del design made in Finland: da una parte echi dalla tradizione folk e dall’altra sperimentazione, avanguardia. E su tutto un senso di comunità pazzesco, da chi sa da sempre che da soli non si sopravvive e che la partecipazione e l’eguaglianza sono le basi del vivere insieme. Quale altro marchio in un video sui propri processi industriali potrebbe parlare così:

…it’s a different take on beauty, shaped by a climate of striking contrasts and a tradition of working together, where everyday pleasures have a place for that tribe of individuals who share a craving for simplicity and abundance…

Lunga vita al vestito di Mari (è questo che vuol dire Marimekko), che passato il mezzo secolo di carriera continua ad essere un modello per ispirazione, vision, creatività.

Informazioni su cristinavi

Lives and works in Turin (Italy). Researcher and slow blogger on Scandinavian design, past and present. Randomly on Twitter, CristinaVi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: