Settembre

Verrà settembre. Volteremo la prima pagina del calendario, perché si sa che l’anno veramente inizia con settembre, e avremo buoni propositi. Imparare a fare dolci di zucchero, iscriversi in palestra ma soprattutto frequentarla. Leggere di più e passare meno tempo al computer. Fuori si respirerà quell’aria che dura poche settimane soltanto, e che se saremo fortunati ci schiarirà la vista per accogliere un cielo così raramente azzurro. Verrà settembre, e tra i mille progetti per rinnovarsi e rinnovare casa, ci sarà voglia di un nuovo colore per la fodera del divano, di scegliere nuove tazze, o di restaurare finalmente quella sedia comprata tanto tempo fa.

Deve essere per questa somma di elementi favorevoli che Iittala questo settembre porta nei negozi una nuova collezione di 26 pezzi per la tavola chiamata Sarjaton, “Fuori serie”.

Sarjaton non propone una mise en table strutturata ma anzi invita a mescolare textures, colori e soprattutto funzioni. Forse hai solo voglia di una tazza di consommé davanti alla tua serie Tv preferita, oppure si sono presentati  i tuoi vicini e state andando avanti a tacos e shortini. Il senso di Sarjaton sta nella flessibilità a cui attingere per piatti, scodelle, bicchieri, tazze, bowls, e perfino tovaglie e asciugapiatti. E nel lasciarti decidere se la tavola sarà  formale o informale o entrambe o nessuno dei due. Ma non inganni l’apparente casualità,  la noncuranza sorniona. Perché dietro la formula “imagination is the only limitation”, la collezione esprime valori che sono centrali per Iittala: la funzionalità, la modularità e l’autenticità che trovi in tutto ciò che è pensato per durare.
Con un’operazione che è sempre talentuosa anche nella logica di marketing, hanno chiesto a sei designers finlandesi, provenienti non solo dal mondo dell’interior ma anche dalla moda e dalla grafica, di sviluppare una collezione che fosse al tempo stesso contemporanea e classica, individualista e collettiva. Che rispondesse alla convivialità di oggi con i suoi nuovi riti e al tempo stesso esprimesse la tradizione Iittala nella qualità formale e manifatturiera. Una collezione per case di ogni paese, e al tempo stesso profondamente finlandese.
Trovo Sarjaton estremamente piacevole, e nell’osservare il bel video o le foto in anteprima della collezione ammiro anche il lavoro di Iittala dal concetto all’execution, alla confezione del progetto. Il pesciolino funzionerà, ci scommetto. E a settembre me lo porto a casa anch’io.

All pictures (C) Iittala

Informazioni su cristinavi

Lives and works in Turin (Italy). Researcher and slow blogger on Scandinavian design, past and present. Randomly on Twitter, CristinaVi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: